Ostetri…che?

Chi sono le ostetriche? Cosa fanno? Dove lavorano? Nonostante le ostetriche siano a fianco delle donne fin da tempi lontani non tutti sanno rispondere a queste domande: proviamo, brevemente, a fare chiarezza riguardo a una professione ormai un po’ dimenticata e a volte considerata quasi anacronistica ma che scopriremo essere estremamente attuale.

Conosciute dai nostri nonni più che altro come levatrici, le ostetriche “moderne” sono professioniste che hanno completato un corso di studi universitario in ostetricia e che, regolarmente iscritte all’albo delle ostetriche, assistono la donna durante la fase fertile, la gravidanza, durante il travaglio di parto, in puerperio e durante la menopausa. Ma le loro competenze non finiscono qui, tra queste vi è anche il grande capitolo delle prevenzione che viene attuata per mezzo di progetti di educazione sessuale, campagne di screening, consulenze e informazione andando così a coinvolgere varie fasce d’età compresa quella adolescenziale. Non da ultimo le ostetriche giocano un ruolo importante anche nell’assistenza al neonato e nel supporto dell’allattamento prima e dello svezzamento poi. Quindi non è esagerato dire che le ostetriche assistono la donna durante tutta la vita, compito che svolge in modo professionale e in possesso di un’ adeguata formazione. Ma di preciso cosa fa l’ostetrica???

  • educazione sessuale
  • contraccezione
  • salute e igiene intima
  • assistenza alla gravidanza fisiologica (dal concepimento alla nascita)
  • corsi di accompagnamento alla nascita
  • assistenza durante il travaglio di parto
  • assistenza al parto
  • promozione dell’allattamento al seno
  • cure al neonato
  • consulenza sulla sessualità
  • consulenze sui disturbi intimi
  • cura del perineo
  • valutazione pelvi-perineale
  • riabilitazione del pavimento pelvico
  • attività di promozione della salute senologica
  • prelievi citologici (pap-test, ecc)
  • campagne d’informazione e promozione della salute

E queste sono solo alcune delle attività che può svolgere, attività in cui le ostetrica si mettono a fianco delle donne informandole e aiutandole prendere decisioni consapevoli senza prevaricare il loro pensiero.

Ma dove lavorano le ostetriche? Negli ospedali pubblici, nei consultori famigliari, in cliniche o strutture private oppure anche a domicilio di chi ha bisogno di lei così da poter venire incontro ai bisogni e alle esigenze delle donne.

Nel corso degli anni le ostetriche hanno saputo adattare la loro formazione, le loro conoscenze, i servizi offerti alla popolazione in base alle ultime evidenze scientifiche e all’evoluzione della società senza però mai dimenticare gli insegnamenti più antichi e dimostrandosi, così, professioniste sempre attuali ed aggiornate.

Le ostetriche: professioniste al fianco delle donne ieri e oggi più che mai.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *